Gruppo giovanile Help



Storia e attività del gruppo “Help” della

Sezione Samaritani di Bodio-Personico-Pollegio

Help è il nome che la Federazione svizzera dei samaritani ha dato alla sua organizzazione giovanile, che si rivolge a bambini dagli 8 anni in su ed ai giovani.
Attualmente in Svizzera ci sono circa 120 gruppi Help, di cui 4 in Ticino.

Le origini degli attuali gruppi Help, le troviamo già nel 1968, anno in cui, su esempio della Croce Rossa giovanile tedesca, venne fondato a Basilea il primo gruppo giovanile samaritano. Nello stesso anno ne venne fondato un secondo a Volketswil (ZH).
E’ solamente nel 1972, al termine del primo corso per capi di gruppi giovanili, che nacque il nome “Help”, così come lo conosciamo oggi. È la sigla che in tedesco sta per: “helfen”, “erleben”, “lernen”, “plausch”. Tradotto in italiano: “aiutare”, “vivere (… un esperienza)”, “imparare”, “divertirsi”. Gli obiettivi comuni a questi gruppi sono:

  • Offrire a bambini e giovani la possibilità di fare delle esperienze personali e sociali
  • Trasmettere le nozioni della tecnica samaritana e dare l’opportunità di fare esperienza con l’aiuto sociale
  • Avvicinare i ragazzi all’ideale e all’organizzazione dei samaritani
  • Spianare ai giovani la via per esperienze partecipative in un’organizzazione di adulti
  • Fornire un contributo alle attività extra-scolastiche della gioventù

L’attività prevede, oltre all’apprendimento delle tecniche samaritane, anche un certo spazio dedicato al gioco e al divertimento. Tuttavia, la base per l’attività del gruppo Help è costituita dal “programma concettuale Help” della Federazione svizzera dei samaritani.

A livello nazionale, ogni anno ha luogo il campo di Pentecoste Help. E’ una specie di convegno svizzero dei gruppi Help e dura 3 giorni.

A Bodio non abbiamo inventato nulla di nuovo, anche se corrisponde a verità il fatto che siamo stati i primi in Ticino a fondare un gruppo giovanile di questo genere, correva l’anno 1996.
Quando abbiamo deciso di creare il gruppo giovanile, non c’è mai stata l’illusione, che un giorno i membri del gruppo Help potessero, se non in qualche caso isolato, rimpiazzare gli adulti che lasciano l’attività per ragioni di età. Ciò in quanto un giovane ha la tendenza, con il passare degli anni, a cambiare i suoi interessi e pertanto ci sono buone possibilità che un giorno lasci l’attività samaritana per dedicarsi ad altro.
Un altro fattore importante per il quale i giovani lasciano l’attività, non solo la nostra, ma anche altre in generale, è lo studio o il lavoro, che obbliga il giovane a lasciare le valli per spostarsi nei centri importanti del Cantone o della Svizzera.   C’era però la volontà di allargare il ventaglio delle prestazioni che la nostra Sezione Samaritani offre alla popolazione della bassa Leventina.
Convinti che, se funziona in svizzera interna, non c’è ragione per la quale non debba funzionare anche in Ticino, ci siamo lanciati.

La struttura organizzativa è la seguente:
Il gruppo Help è subordinato alle decisioni del comitato della Sezione Samaritani e rappresenta una delle attività in cui la nostra Società è impegnata.
Il gruppo ha un proprio team direttivo che è composto dai capi help, dal monitore samaritano e dal presidente della Sezione.
Il monitore samaritano è responsabile di dare le indicazioni tecniche ai capi, che, a loro volta, le insegneranno ai ragazzi.
Il programma annuale viene allestito dal team direttivo e presentato in comitato. Viene in seguito proposto in Assemblea Generale.
In comitato, il team direttivo è rappresentato da uno dei capi del gruppo.

I nostri ragazzi hanno frequentato un corso soccorritori, simile a quello obbligatorio per il conseguimento della patente di guida e frequentano le lezioni di aggiornamento che si svolgono ogni 3 settimane.
Sono previste anche visite ad infrastrutture di vario genere, come per esempio la Rega, il Centro Trasfusionale della Croce Rossa o il centro per paraplegici di Nottwil. 

Per ulteriori informazioni potete contattare la sezione di Bodio-Personico-Pollegio inviando una e-mail direttamente al presidente, Andrea Rusconi

http://www.help-samariterjugend.ch/